Anima 2.0

Vanessa Barra Parisi

Il monologo della coscienza

12,00 €
Nessuna tassa Spedito entro 2-3 giorni
Disponibile
  • Pagamenti sicuri tramite circuiti protetti. Pagamenti sicuri tramite circuiti protetti.
  • Spedizione con corriere espresso. Spedizione con corriere espresso.

Una giovanissima autrice racconta il suo amore travagliato e la sua crescita interiore, con il linguaggio del flusso di coscienza

Scarica le prime pagine del libro dalla sezione DOCUMENTI ALLEGATI

Angeli e demoni. Bianco e nero. Giusto e sbagliato. L’eterno conflitto interiore di una giovane ragazza che entra nel mondo del lavoro e inizia a conoscerlo, in tutti i suoi aspetti, entra in quella che fino ad allora era stata percepita come la “realtà dei grandi”. Scegliere di amare il proprio carnefice, incapace di amare se stessa. Imparare ad adattarsi e subire, impotente di qualsiasi forma di ribellione. Reprimere e soffocare la voce del silenzio della propria anima, stipulando un patto con il diavolo. Così che l’anima muore e marcisce, come tutte le cose e le persone che ama. Ferite mai curate che continuano a sanguinare nel presente impedendole di aspirare ad un futuro migliore. Perde, in questo modo, ogni forma di empatia verso il prossimo. Dipendenze che arrivano ad essere le sue migliori amiche, che placano l’enorme angoscia con cui convive. Sollievo apparente, distruzione lenta. Smettere di “essere” e scegliere di “diventare” come tutte le cose che ha sempre criticato, per affermarsi nella società odierna affogata nell’ipocrisia. Questa è la mia storia. Prima di partire per il mio lungo viaggio, ho consegnato le chiavi del cuore alla mia coscienza. Quando sono tornata, ho trovato la mia anima ad aspettarmi. Scrivere mi ha salvato la vita.

Chi è Vanessa Barra Parisi

È nata, nel 1996, e cresciuta a Torino. Diplomata in Ottica e abilitata alla professione, ha iniziato a scrivere nel proprio diario segreto, quando, per il suo settimo compleanno lo ricevette in regalo dai genitori. Questo è il suo primo romanzo. Di se stessa racconta: “Mi piace immergermi nelle storie delle persone. In tutti quei vissuti, in cui riesco a trovare un po’ di me, in tutte quelle persone che hanno tanto da dire, ma che per qualche ragione non sempre riescono a raccontarsi. Mi piace sorridere e pensare positivo, soprattutto nei momenti più bui. Mi piace pensare che anche le giornate più brutte passano, esattamente come tutte le altre. Non saprei rispondere alla domanda ‘perché scrivi?’. La verità è che non lo so neanche io, e, forse, una risposta non c'è. Scrivo perché, probabilmente, è l'unico attimo in cui mi sento ‘giusta’, anche nel momento sbagliato. Mi sento leggera e sento di poter diventare esattamente chi voglio essere in quel preciso istante. Scrivere mi rende coraggiosa, perché riesco a far connettere così tanti pensieri che se dovessi esprimerli a voce non saprei da dove iniziare. Quando scrivo sono io, semplicemente. Il foglio bianco è da sempre il mio migliore amico. È l'unico amico che sa ascoltarmi, senza poi sentire l'esigenza di giudicare il silenzio della mia coscienza e l'infinito trambusto della mia anima”.

Scarica le prime pagine del libro dalla sezione DOCUMENTI ALLEGATI

Scheda tecnica

Altezza
19,5
Larghezza
12,5
Composizioni
pagine 160
ISBN
9788832114171

Scarica

Anima 2.0 estratto

prime pagine del libro

Scarica (182.2k)

Non ci sono recensioni dei clienti per il momento.

Prodotti speciali