LIKE

Manie e nevrosi dell’era delle comunicazioni social proposte con un linguaggio surreale e grottesco.

€ 12,00
Tasse escluse
Disponibile

Come ridere e non ridere delle nevrosi del nuovo millennio

Manie e nevrosi dell’era delle comunicazioni social proposte con un linguaggio surreale e grottesco. Una satira sociale che mira a far prendere coscienza dei nostri comportamenti condizionati e stereotipati riguardo cellulari, internet, whatsapp.

Attraverso l’umorismo si può indagare sul nostro agire di uomini e donne che si credono liberi. Attraverso l’uso dell’umorismo, nel testo si evidenziano verità di cui non ci accorgiamo.

Santomauro ci mette di fronte ad uno specchio per farci prendere coscienza ed è capace di farci riconoscere in quell’immagine riflessa, che mostrata attraverso uno stile allegorico ci stimola la risata. Eppure ciò che viene narrato è proposto in maniera cruda. Il testo dissotterra il lato comico di ciò che crediamo serio e di ciò da cui dipendiamo. Scritto in collaborazione con Francesco Niccolini.

30 Articoli
Grado 
Matteo Mannucci
16/11/2018

Imperdibile

Ho smesso di ridere solo alla fine del libro! Consigliatissimo